Img by samsung

Da anni si parla di un ribaltamento nelle modalità di consumo di contenuti video a favore di tablet e smartphone, ma con oggi siamo arrivati al momento in cui anche la TV riconosca la “superiorità” del flow di contenuti stile Instagram rispetto ad una visione tradizionale di palinsesto.

Notizia fresca fresca dal CES, Samsung lancia una nuova TV, che funziona anche verticalmente, perfetta per vedere i contenuti di Tik Tok ed Instagram.

Si chiama Sero, e proprio come comunicato dalla stessa Samsung “is designed for the mobile generation“. Uno schermo TV che da widescreen ruota in automatico in verticale, passando alla “portrait mode”, proprio come se fosse un telefono, solo che misura 43 pollici in diagonale e non 6,1.

A dirla tutta, la modalità “Portrait” è di default per questa TV, ma grazie ad un sistema motorizzato è in grado di soddisfare anche i più tradizionalisti, il tutto utilizzando il telecomando o il SmarThings app di Samsung.

Hai uno smartphone Samsung Galaxy? Puoi ovviamente procedere con la sincronizzazione in modo che entrambi gli schermi, dello smartphone e della TV, siano orientati allo stesso modo (Samsung comunque avverte che si può disattivare la funzionalità, grazie al cielo),

Qual è il lato marketing di questa vicenda?

Davanti ai nostri occhi sta per manifestarsi della terza rivoluzione della TV. Se dopo il broadcasting è arrivato il sopravvento della TV satellitare, del via cavo e delle Smart TV, ora con l’avanzata delle soluzioni OTT (Over The Top) e con nuovi hardware proprio come Samsung Sero, siamo sempre più vicini al ribaltamento del concetto di intrattenimento: tanti contenuti, generati da altrettanti protagonisti, dotati di tecnologie di fascia medio/bassa ma pronti a portare la propria visione del mondo ma soprattutto la propria creatività.

E per quanto riguarda le major? Focus sulla tecnologia e su sistemi di machine learning per offrire il miglior contenuto suggerito a chi sta dall’altra parte dello schermo.

Sembra proprio che la GenZ ne avrà da divertirsi: ben presto vedremo il canale televisivo di Chiara Ferragni?